venerdì 1 novembre 2013

Lo Strano Rapporto che Ho con Furby...

Volevo iniziare il mese con la Battle Royale, ma visto che molti visitatori questo fuori per le feste o per il Lucca Games, ho pensato di pubblicare qualche sciocco post di "buco" che avevo in mente da circa due anni. Una piccola dedica al fenomeno che spopolò nella fine degli anni '90: i macchinosi Furby!
Ricordo il 1998 ... o forse era il 1999... o forse anche il 2000 stesso! Insomma era la fine dello scorso Millennio: ricordo che stavo vedendo Bim Bum Bam con la mia sorellina. La Mediaset ci annoiava con l'ennesima replica di qualche anime censurato e tradotto con il culo. Pubblicità! I nostri occhi strabuzzarono dritto per dritto verso lo schermo. Uno strano animale elettronico che parlava e ti dimostrava il suo amore. Cavolo, quella bestia doveva essere nostra!
Poi arrivò Natale. Non avevo grosse pretese quell'anno... ricordo che la mattina del 25 i miei genitori ci portarono un pacco decisamente sospetto. Pensai: "Non potrà mai essere lui. Costa decisamente troppo, non potrà mai essere lui..."
Il biglietto era chiaro: "Questo è un regalo per tutta la famiglia, dividetelo da buoni fratelli."
Scartammo ed uscì lui:
Quel Furby grigio con le macchie nere si chiamava Douloufà. Era un grandissimo rompicoglioni, ma per noi era il massimo del divertimento. In un certo senso aveva quello che poi i Pokèmon mi avrebbero donato (senza le evoluzioni). Quel Furby campò per ben quattro anni: poi la sua memoria interna iniziò a fare le bizze. Iniziò a svegliarsi da solo, non la smetteva di parlare. Perfino senza pile ogni tanto dava sintomi di follia. Fu rinchiuso dentro un armadio: ogni tanto si sentivano i suoi tormentosi lamenti. Finché non morì...
Qualche anno fa ritrovai Douloufà dentro quell'armadio ammuffito. Sorrisi, lo ripulii e lo misi in una mensola, dove posso ancora vederlo. Ormai non funziona più, ma mi fa ancora piacere vederlo. Il suo sguardo è inquietante: si è bloccato con gli occhi aperti, che sembrano quasi spiritati. Sotto quegli occhi il becco è ancora aperto, come se stesse facendo una risata beffarda al mondo. Douloufà era un essere veramente ambiguo... molto ambiguo!
Questa era la mia esperienza. Come avrete notato, il mio gusto dell'orrido tocca il cielo! Non vi faccio la classica domanda "Qual'era il vostro rapporto con Furby?", perchè in fondo questo è un post fine a se stesso. I Furby sono stati un bel fenomeno di massa, che ancora oggi stanno ri-proponendo. In fondo, ma proprio in fondo... ognuno di noi ha sempre un ambiguo rapporto con il proprio Furby! Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

25 commenti:

Lisa Costa ha detto...

Oddio! Io ne ho sempre voluto uno segretamente, ma ero spaventata dal loro essere un po' Gremlins...
In compenso avevo una specie di Tamagoci (??) della Disney, che probabilmente sta ancora reclamando cibo in qualche angolo sperduto della casa!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Ahahahha mitica!
E io il Tamagoci ce l'avevo tarocco: era un alieno.
Anche il mio è andato perduto... ahahhaha
Chissà se oggi ci stanno maledendo da qualche parte!

MikiMoz ha detto...

I Furby li ho sempre associati all'episodio di SailorMoon dove appaiono i Profumosi (o nome simile), peluche-robot che fanno il lavaggio del cervello e servono per catturare l'energia della gente :p

Moz-

Vincent-san ha detto...

Ah, li ricordo! Non ricordo però cosa facevano, parlavano!? non ne ho mai avuti.

Nella Crosiglia ha detto...

Non ho mai avuto rapporti con loro, devo dirti, ma mi sono estremamente simpatici..
Il tuo in particolare lo trovo semplicemente adorabile , eterno nella sua immobilità luciferina!
Un grande!
Smackkone amico mio bello!

Valeria ha detto...

Cacchio, quella terribile voce inquietante... e sono d'accordo con Moz: anche a me ricorda molto i profumosi di sailor moon... O_o

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

@ Moz e Valeria: ahahahh me la ricordo quella puntata! Pensa che pure Titeuf fece un episodio anti Furby :P

@ Vincent-San: si parlavano, ma dicevano cose come "Me fame", "Me annoia", "Me amare te"

@ Nella: sei la persona che mi capisce al volo! Un bacione amica mia :D

Puffo ha detto...

Ma sono mostruosi!

Acalia Fenders ha detto...

Mai presi, mai apprezzati, mai avuti. I miei parenti erano convinti che regalandomi tonnellate di bambole che facevano le peggio cose (ne avevo anche una che smoccolava) avrei smesso di giocare con i pupazzetti di Batman (e infatti si è visto quanto è servito) XD

Per la prossima sfida ti propongo la bambola Moccolina vs il Furby! XD

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

AHHAHAHAH!
Lo prenderò in considerazione

Nyu Sumeragi ha detto...

Io lo adoravo e sono riuscita a farmelo comprare da mio padre (anche se all'epoca era carissimo). Era la prima versione che parlava in inglese.. ce l'ho ancora e funziona benissimo.. però uno dei miei fratelli, incuriosito/infastidito dai suoi occhioni, provò a chiuderne uno con la forza e ora non si apre più bene quindi il mio Furby è orbo.. magari gli metterò una benda da pirata! :p

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Ahahhaha dai facci una foto :D

Piperita Patty ha detto...

Anch'io ne avevo uno, ma l'ho avuto tardi ed essendo già grandina mi sono stufata in fretta...peccato!

Anonimo ha detto...

Ho un furby del 1998 e non so come nutrirlo.
Qualcuno mi puo' aiutare???

Anonimo ha detto...

Ho un furby del 1998 e non so come nutrirlo.
Qualcuno mi puo aiutare?Grazie mille!

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Mia sorella usava un biberon giocatolo, io invece usavo una coscia di pollo di Gomma :)
Basta anche un dito :)

Anonimo ha detto...

Grazie,ci provero'!!!

Anonimo ha detto...

Non riesco a capire come si chiama il mio furby.Pero' a volte dice“me naba toma”e altre volte dice“sotso”o“somo”.Qualcuno sa quale potrebbe essere il suo nome?

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Di solito è la parola che dice spesso tra una lunga pausa e l'altra.
Almeno così era per me

Anonimo ha detto...

Ma lui non fa lunghe pause

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Ti faccio un esempio. Tu lo svegli e ci giochi un pochino.
Poi lo lasci stare: lui inizierà a parlare dicendo che si sta annoiando.
La dovrebbe dire il suo nome. Di solito lo anticipa con il pronome "me".
Tipo il mio Furby diceva:"Me Doulofa"
Cioè il suo nome

Anonimo ha detto...

Lui dice “me souto”.puo' essere il suo nome?

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Si allora si :)

Anonimo ha detto...

Io mi chiamo anita,e il mio furby dice
“Me tomo” puo' essere il suo nome?

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Ciao Anita,
Si penso che Tomo il suo nome.
Molto carino :)

wibiya widget